Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

lottomatica
Hot News

Cassazione: legittimo il licenziamento del dipendente che si sottrae denaro ‘auto-dichiarandosi’ giocatore patologico
Gioco-d-azzardo
(Jamma) Dichiarare di essere affetto da gioco patologico non è sufficiente a chiedere una revisione del provvedimento di licenziamento nei confronti di un dipendente che ha sottratto somme di denaro. La Corte di Cassazione, Sez. Civile, ha respinto il ricorso di un dipendente delle Poste avverso la sentenza della Corte di Appello di Caltanissetta che confermato il provvedimento di licenziamento a seguito dell'ammanco di una somma di denaro. Ammanco che il dipendente ha motivato sostenendo di essere dipendente dalle slot machines. (altro…)
Slot e Stabilità. Oggi come un anno fa, tutto come da copione…comprese le smentite
teatro-1
(Jamma) Ogni possibile intervento sul settore dei giochi passa inevitabilmente dalla Manovra finanziaria. Quest'anno, così come tutti gli anni precedenti, non abbiamo che da aspettare la pubblicazione della Manovra Fiscale, che una volta si chiamava banalmente Finanziaria, per sapere quali sono gli interventi previsti dal Governo. E anche quest'anno come il precedente e quello ancora prima, (altro…)
La “soluzione” di ADM inviata al MEF con le “misure in materia di giochi” proposte per prossima Legge di Stabilità
mastaipiazza
(Jamma) - Sono molti punti toccati dai Monopoli di Stato nel documento, dal titolo “misure in materia di giochi”, inviato al Ministro Padoan. Si tratta di un dossier di 13 pagine contenenti delle valutazioni sui possibili interventi che ci potrebbero essere nella prossima Legge di Stabilità. Cliccando sul link documento integrale è possibile vedere nella sua interezza il dossier in questione.

Avviso ai lettori – Ci scusiamo per i disagi

(Jamma) – Un crescente interesse per le questioni relative al settore dei giochi pubblici, per gli apparecchi automatici ma anche per le scommesse, il gaming online e il bingo, hanno causato un notevole incremento di internauti sulle pagine di Jamma.it.
Questo fenomeno ci rende particolarmente orgogliosi ma se, da una parte, dimostra che dopo circa quindici anni di lavoro quotidiano abbiamo ancora notizie interessanti per i nostri lettori, dall’altra comporta investimenti per potenziare ancora i nostri server.
Oggi implementiamo un nuovo sistema, più potente, ma la diffusione del DNS richiede qualche ora affinché i nuovi servizi possano essere fruiti da tutti.
Vi chiediamo ancora scusa per il disagio, perdonateci a breve si sistemerà tutto.
Grazie

Per La Ventura, ex presidente ASCOB, in Cassazione cadono definitivamente tutte le accuse per l’operazione “RISCHIA TUTTO”

(Jamma) – La Corte Suprema di Cassazione, prima sezione penale, ha pronunciato sentenza sul ricorso proposto dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli nei confronti di La Ventura Vincenzo avverso l’ordinanza n. 5608/2013 del Tribunale della Libertà di napoli, del 22/07/2013. La Corte Suprema di Cassazione ha confermato che l’indagato non era risultato un mero Interposto a tutela di interessi altrui, ma un effettivo operatore del settore che, in forza della peculiare conoscenza del sistema di funzionamento delle sale bingo, intratteneva rapporti con molteplici persone, anche di dubbia moralità, interessate al suddetto settore, agendo egli per fini suoi personali e non per fare da schermo ad altri soggetti. (altro…)

Il TAR Lazio condanna per la seconda volta il ritardo del rilascio della delega per l’esercizio dell’attività di raccolta delle scommesse

(Jamma) – Con ricorso notificato il 23 febbraio 2015 e depositato il successivo 4 di marzo, una società di scommesse chiede sia ordinato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di dare esatta ottemperanza alla sentenza del T.A.R. Lazio, resa tra le parti, con cui le citate Amministrazioni sono state condannate a risarcire i ricorrenti dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, loro derivati a causa del ritardo nell’adozione del provvedimento di rilascio della delega per l’esercizio dell’attività di raccolta delle scommesse ippiche. (altro…)

Azzardo, M5S: “Parlamento voti subito divieto pubblicità”

(Jamma) – “Se il Parlamento vuole fare sul serio contro il gioco d’azzardo l’occasione per un primo passo fondamentale è servita su un piatto d’argento. In contemporanea alla Camera ed al Senato sono state assegnate in commissione Finanze le proposte di Legge del Movimento 5 Stelle e analoghe trasversali di altri parlamentari che chiedono di introdurre il divieto della pubblicità sul gioco d’azzardo. (altro…)

Giochi, Basso (Pd): “Lavoro svolto da Mef non può essere cestinato. Si riprenda al più presto discussione in Aula”

(Jamma) – “Il settore dei giochi deve tornare al più presto in discussione alla Camera e al Senato. Il lavoro svolto dal ministero delle Finanze non può essere cestinato, anche se non condivido al 100% quanto era previsto nella bozza di decreto che doveva essere inserita nella delega fiscale”. (altro…)

Consiglio di Stato: “Per aprire una sala Vlt è necessaria la Segnalazione di Inizio Attività” (testo)

(Jamma) “Appare del tutto ragionevole ritenere che la disciplina regionale anche prima della novella del 2015, nell’utilizzare i termini di ‘collocazione’ o di ‘installazione lecita’, non facesse riferimento soltanto all’ottenimento dell’autorizzazione del Questore, che come detto tutela l’interesse all’ordine pubblico, ma dovesse intendersi riferita a quelle attività che fossero dotate di entrambi i titoli per essere legittimamente avviate (non solo l’autorizzazione del Questore, ma anche la presentazione della Scia). (altro…)

Norvegia. Gambling Commission chiede la collaborazione di Spagna, Uk e Malta per contrastare la pubblicità dei siti non autorizzati

(Jamma) La Gambling Commission norvegese ha formalmente chiesto la collaborazione delle autorità del gioco d’azzardo di Spagna, Gran Bretagna e Malta al fine di promuovere interventi di contrasto alla pubblicità degli operatori non autorizzati. (altro…)

Mef. Liti tributari e pendenti nel primo semestre in calo dell’8%. Alta percentuale di esiti sfavorevoli per l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

(Jamma) Le controversie tributarie pendenti al 30 giugno 2015 ammontano a 559.219,in diminuzione dell’8,12% rispetto alla stessa data dell’anno precedente, a conferma di un trend iniziato dal mese di giugno 2012. E’ quanto fa sapere il Ministero delle Finanze. (altro…)

Bingo
Realizzazione sito
Polls

Cala la raccolta delle Newslot: sai dire di quanto sono diminiuti gli incassi nella tua zona?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...
Avvertenze Balduzzi